Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘serie tv’ Category

X-Files

Da qualche tempo ho convinto il mio ragazzo a imbarcarci in un’impegnativa avventura: vedere X-Files.
Impegnativa principalmente per il fatto che sono nove stagioni e due film. Più di 200 puntate di alieni, mostri, alieni, misteri, alieni e alieni.
Ho già detto alieni?
C’è anche da aggiungere che X-Files non è esattamente la serie più scorrevole del mondo. Ci sono delle puntate-mattone che sembrano non voler finire. È un telefilm che spesso si prende molto sul serio.
Ciononostante mi piace un sacco (qualche puntata l’avevo già vista in passato e sono anni che adoro Mulder, anche se è espressivo quanto una ciambella).

Mulder: I'm not saying it's aliens but it's aliens

Fra una puntata mattone e l’altra poi ci sono quegli episodi che non mi so spiegare da dove abbiano preso vita. Così assurdi da farmi pensare che siano stati commissionati così:

Chris Carter: Ragazzi, gli ultimi due episodi con Cancro-Man erano una palla.
Sceneggiatore X: Ma sei tu che ti sei inventato questo mega complotto infinito, Chris. E che insisti che non dobbiamo risolverlo mai. (Secondo me non sai neanche tu dove stai andando a parare).
Chris Carter: Non sono venuto qui per giocare allo scaricabarile. Sono qui perché ho un’idea per la prossima puntata.
Sceneggiatore Y: Sentiamo.
Chris Carter: Da bravi, prendete questi funghetti allucinogeni e pippateveli un po’.
Sceneggiatori X e Y:
Chris Carter: Presto, dateci dentro! Voglio vedere Mulder urlare “Maria! Maria!” e Scully farsi un tatuaggio*.

Mulder Scully dance The post modern prometheus

Finale di episodio uscito da uno dei deliri pippoidi degli amici di Carter

*Cose successe davvero.

 

Read Full Post »

Toto-Doctor

Notizia fresca fresca di ieri sera: Matt Smith dice ciao al suo ruolo da Dottore.
Mi spiacerà veder andar via quel pasticcione che tanto mi ha confuso all’inizio e che ho imparato man mano ad apprezzare. La mia speranza è che porti con se il signor Moffat, lasciando spazio a un nuovo showrunner! Compito ingrato, tanto ci sarà sempre qualcuno a cui non va bene quel che si fa (ed esempio io con Stevenuccio).
Una cosa che non mi spiego è: ma davvero si rigenererà a Natale? Ma vi sembra il giorno adatto per distruggere emotivamente un fandom?

Ma questo post non è per dispiacersi. Questo è il post per tirare a indovinare quale sarà il volto della nuova rigenerazione del nostro Signore del Tempo preferito! (Beh, a meno che voi non siate più fan del Maestro o di qualche altro cittadino di Gallifrey).
Sono certa che non beccherò mai l’attore giusto, soprattutto perché i precedenti attori li ho conosciuti a partire da DW e poi scoperti in altri film/serie… quindi probabilmente Twelve (ma è corretto chiamarlo così? Dopo SPOILERSPOILERSPOILER il colpo di scena del finale di stagione, va tutto ridefinito? Mi rifiuto! FINESPOILERSPOILERSPOILER) sarà un personaggio a me ignoto, ma che ha fatto qualcosa che non ho visto nella tv britannica.

C’è qualcuno che vuol divertirsi a sparar nomi con me? Anche se sapete che sono improbabili, giusto per immaginarsi qualche attore nei panni del Dottore e provare ad indovinare che carattere potrebbe avere…

Vediamo… direi che deve essere britannico, uomo e bianco… nato non prima degli anni ’60, magari dalla metà dei ’70 in poi… deve avere una faccia un po’ particolare e non essere un classico bello, pur arrivando a far innamorare le donne (e gli uomini) di tutto il mondo…

Tempo fa avevo scritto un post con dei candidati… li trovo altamente improbabili per vari motivi (anche quello di essere attori cinematografici), ma insisto a dire che un Paul Bettany non mi spiacerebbe per niente.
Che ne dite di Billy Boyd? (Il Pipino di LOTR) Troppo scozzese? Saprà togliersi l’accento? Ha una faccia molto buffa, a me non spiacerebbe.
Ho cercato attori britannici a caso e son saltate fuori delle facce interessanti (di gente a me ignota… per cui non so se siano bravi o capre): Richard Dormer (troppo gnocco?) e Chris New (guardate, avete un tipiacevincerefacile per il titolo di un articolo se scegliete lui: The New Doctor)… comunque questo tizio mi ricorda qualcun altro… ah, ecco! Blake Ritson di Mondo senza fine…. nah, lui non mi convince…
Cosa dite? Hugh Dancy, Ben Whishaw? Ragazze, asciugatevi la bavetta, non van bene… No, neanche David Tennant può tornare, facciamocene una ragione!
Vabbé, io candido Billy Boyd allora 😉

E voi? Chi proponete e perché?

PS: Andrew Scott (quel fantastico Moriarty) come nuovo Master sarebbe banale, però…

PPS: mi hanno dato un suggerimento che fa volare Billy Boyd già da una rupe. Alan Cumming!

Read Full Post »

Ventiquattro episodi brevemente e sconclusionatamente commentati i questo post.

2×01 – Deep in Death
L’intro. There are two kind of folks… Ad un certo punto della terza serie l’hanno eliminata per guadagnare una quarantina di secondi per le puntate.Castle“It’s not a suicide.”
Eccolo! Diamo il benvenuto al Richard Castle che conosciamo, quello delle teorie sui mostri e sulla CIA! 😀
Le scommesse dei Roach *___*
“She may have built a wall between us, but I am going to build a door in that wall, or put up a ladder, or dig a hole.” Il. Muro.
Se uscirà un film sul videogioco Asteroids riderò, riderò e riderò… nell’attesa che scritturino Ryan Reynolds.
Maybe he's fancy. Strangles people with his pinkie sticking out. Like tea. CastleChinatown. Hanno usato le riprese di questo posto anche per una puntata della quarta serie. E credo che una scena di Gangster Squad si svolga nella stessa piazza.
“Anybody else have a bad feeling about this?”
“Semester in Kiev, between junior and senior year. (In Russian accent) Sometimes when I am bored I go to cafés in Little Odessa and pretend to be Moscovite.” Momenti che ti fanno amare Beckett indipendentemente dal tuo orientamento sessuale… E quando si “trasforma” in russa subito dopo non è da meno…

2×02 – The double down
La luna piena 😄
Adoro Castle in versione grammar nazi, un’altra cosa per cui mi sento affine a lui. 🙂
Honeymilk ♥
“Shhht. The body is speaking.” … “What’s he saying?” … “It’s saying “someone shot me”.” Io amo Perlmutter, dovrebbero dargli più spazio. Ma il punto è… io amo tutti i personaggi. Di solito ce n’è sempre qualcuno che non ti piace, anche in DW ad esempio, ma in questa serie sono tutti fantastici 😉Castle. Secrets, murder and gambling. Three of my favourite pastimes.“Restraining order!” Ogni volta che sento queste parole mi viene in mente Castle che canta e balla al Dodicesimo.
“You’re on, Honeymilk!”
L’utilizzo sbagliato della parola “ironic” 🙂
Questa cosa delle scommesse è troppo divertente 😄 Una puntata che ti fa venir voglia di strapazzare tutte la persone che lavorano al Distretto.
Però il modo in cui arrivano a capire che i due casi sono collegati mi sembra un po’ tirata…
Could it be that easy? You take mine. I'll take yours. Castle

2×03 – Inventing the girl
Poter vedere la puntata sulla tv con anche i sottotitoli. Amo.
Le ciglia delle modelle sono la cosa più memorabile della puntata. Senza togliere niente all’episodio in sé, ma sono così appariscenti 😀
Castle inventing the girlThey want her to play the crazy granny… Who dies in Act One… Off stage.” “Ugh.
Beckett ancora non vuole che Castle ascolti le conversazioni telefoniche coi Roach e cambia orecchio per allontanare il cellulare. Quanto siamo andati lontano (:
Ma quanto mi manca la Beckett dura e rigida!
Che occhi ha lei *___*
La. Foto. Da. Tennista.
Castle Inventing the girl Beckett tennis model

2×04 – Fool me once
Two by two, hands of blue. I browncoats fanno la ola davanti allo schermo 😀
Un bel feed-the-birds. Ryan che finge di aver mal di schiena per non portare gli scatoloni. Boys, vi adoro.
Comunque la foto della signora gattara schizzata ha come sfondo la parete della stanza interrogatori del Dodicesimo 😄
Amo come Beckett dice “No” alla tizia quando le chiede di vedere il cadavere…
Can’t stop. La scena della vasca da bagno ♥
Castle Fool me once Beckett bathMe, jealous? Ah. Double ah. — God you’re easy! — Shut the front door! [Epic scene is epic]
L’agente Gray della CIA è “so cool”.
“I hate this case!” “I know. Isn’t it great?”
Questa puntata è davvero carina 🙂
La scena nel gabinetto, una di quelle storiche.
Castle Fool me once Beckett Naked Heat bathroomQuanto è tenero Castle papà protettivo? “Be patient with meI’ve never had a teenage daughter before.

2×05 – When the bough breaks
I ragazzi (e Becks) che si prendono gioco di Riccardone 🙂
Karpowski è la persona che mi immagino quando nei libri su Nikki Heat parlano di Hinesburg. Sono l’unica?
Castle dedication extraordinary KB“Have you read the dedication?”
Che figo Rick coi capelli ingellati.
Ironic. “Thank you. For using irony correctly. Ever since the Alanis Morissette song, people use it when they actually mean coincidence. It drives me nuts.” 🙂
La faccia da pesce lesso di Castle quando pensa di star dicendo addio a Beckett è favolosa.
Castle when the bough breaksE qui c’è una cosa che mi dispiace. Viene fuori che han proposto un contratto per altri tre libri su Nikki Heat. Mi aspettavo che dopo quei tre ci sarebbe stata un po’ di tensione, di dubbi su “rinnoveranno l’offerta? Potrò continuare le mie ricerche al Dodicesimo?”. Invece niente, la serie è andata oltre al quarto libro senza battere ciglio.

2×06 – Vampire weekend
Space cowboy!!! 😀 Mal con qualche chilo in più…
Castle vampire weekend space cowboy mal reynoldsCarino che abbiano fatto indossare alla sorella della vittima una maglietta con scritto Hayley Blue, ovvero il nome della cantante, vittima dell’episodio successivo.
“You smell like cherries.” E non servono commenti.
Beckett che fa bullismo sulle scale e tira giù Castle 😄
Sono sicura che la porfiria non funzioni in quel modo…
“You wanna bite me? You buy me dinner.”
La risata malvagia di Castle!
Castle Vampire weekendLa vicenda di Feggin è carinissima. Castle che lo presenta allo psicologo (ma chi ha dato l’abilitazione a quell’uomo?).
Puntata molto divertente.

Read Full Post »

Si potrebbe aggiornare il gioco, mi sa che è stato fatto prima delle ultime due stagioni. Comunque, se volete sbronzarvi o strafogarvi di caramelle, ecco qui…

Castle drinking game

Read Full Post »

Mentre ci si avvicina al centesimo episodio ho deciso di rivedermi la serie dall’inizio (per l’ennesima volta) e di scrivere qualche commentino sconclusionato sulle puntate (aggiornando man mano questo post). Oggi, 1° maggio, si parte col rewatch!

SEASON 1

1×01 – Flowers for your grave
Io ADORO la scena dell’interrogatorio. Le espressioni di quei due, il ritmo che ha… uno dei mie momenti preferiti in assoluto di tutta la serie.
'kay.Gongolare per un “You comin’?“. Si può.
Apples. Apples. Apples.Lo scambio di battute nel vicolo *___* Indimenticabile.
Uno degli episodi che preferisco, non c’è nulla da fare. ^_____^

1×02 – Nanny McDead
Basta la storia dell’inquilino dell’appartamento 8B a far apparire sexy Richard Castle.
Il primo “Bingo!” della serie è di Castle. Poi se lo alternano un po’ lui e Beckett.
Era più sbruffone Ryan all’inizio, o è solo una mia impressione?

1×03 – Hedge Fund Homeboys
Il dvd ha la terza puntata e la quarta invertite. O.o Chissà come mai…
Castle è stato sbattuto fuori da molte scuole. Quanto mi piacerebbe sapere qualcosa di più dettagliato…
Next time put it on speakerphone Castle
“I hate that kid!”
Castle Alexis

1×04 – Hell Hath No Fury
“Here it comes and… boo-ya!”Here it comes and boo-ya! Castle“Guess who’s got a date with a prostitute?” Anche questo è uno dei momenti migliori della serie 😄Guess who's got a date with a prostitute Castle“‘Good’ she thought as the wind gathered up her hair. ‘No one will se my tears'”… “How does wind gather up hair? I’m just curious.” LOOOOOOL!

1×05 – A Chill Goes Through Her Veins
Ryan dice che non tutto può essere spiegato razionalmente (rapimenti alieni, il gatto di Shroedinger…) e Castle… lo contraddice??? Vuole una storia (e fin qui ok) che abbia un senso razionalmente. Lo stesso Castle di “don’t ruin my story with your logic”; lo stesso delle teorie strampalate della CIA e dei viaggi temporali. Già… decisamente in questo episodio il personaggio non era ancora nella sua forma definitiva.
Ed ecco che man mano i personaggi si spogliano quando vanno dal medico legale. Per ora han tolto gli occhialini.Castle Laser tagB: “It’s funny Looks a lot like our murder board.” C: “Yeah. Except mine’s… fake.” E spiegatemi perché questa battuta dovrebbe spingermi a volerlo spupazzare… eppure…
La scena della ricostruzione dell’omicidio e delle padelle 🙂 (Però mi fa venire i brividi sentire che secondo loro alle 18:00 le bimbe avevano probabilmente già cenato)....and this is for the life that I lost. CastleUn gran bell’episodio! Sia l’omicidio che i retroscena 🙂

1×06 – Always Buy Retail
Non ho mai capito quale sia il problema di Beckett quando scopre che non sta mangiando manzo, ma mucca…

Deep fried twinkie“I really am ruggedly handsome, aren’t I?” Classico!
“If you shoot me, do I not bleed?”
Io adoro questa battuta. È perfetta per Castle: Shakespeare, delitti e ironia.

Writer vest CastleE così Castle ha salvato la vita a Beckett per la prima volta. Kitten 🙂

1×07 – Home is Where the Heart Stops
Fare scherma in casa tutti bardati. C’è chi può 🙂
“Jynx.” “Reverse double jynx.” I tempi in cui Beckett rigirava Castle come un cagnolino.
La ragazza a cui Kate promette di risolvere il caso d’omicidio della mamma si chiama Joanne. Coincidenza curiosa…
“Oh, so many layers to the Beckett onion. Howevere will you peel them all?” Ci vorranno ottantuno episodi, ma ne varrà la pena…

Ryan: Why do you writers always call them “perps?”
Castle: Isn’t that what you call them?
Ryan: Ah, we’ve got a whole lot of names for them. Pipehead, pisshead, orc, creep…
Esposito: …crook, knucklehead, chucklehead…
Ryan: …chud, turd…
Esposito: …destro, scall…
Ryan: …skexy, slicko, slick…
Esposito: …mope…
Ryan: …sleestak…
Castle[writing in notepad] Slow down, slow down!
Beckett: Suspects. We call them suspects.
Montgomery: I’m old-school. I like “dirtbag.”
Castle: Classic.

Beckett che spinge il tavolo degli interrogatori addosso al sospettato. Credo di essermi innamorata di lei definitivamente in quel momento.funny and a smile Castle“Oh, shot too soon.” “Well, we could always just cuddle, Castle.” “Oh, funny. And a smile. Good.”
Mi fa morire che lui abbia più paura di Beckett che di un pluriomicida con la pistola. “I tried to stay in the car. I really did.” Cucciolo ^__^Pananana Castle

1×08 – Ghosts
Il poker 🙂Ghosts Castle pokerCadavere in una vasca da bagno piena d’olio per motori. Inquadratura di Ryan… scoppio a ridere ripensando ai bloopers.CastleQuesto episodio invece non rientra tra i miei preferiti…

1×09 – Little Girl Lost
“Grande skim latte, two pumps sugar-free vanilla, and a bear claw.”In your dreams Castle BeckettIl buon vecchio Sorenson…
A proposito di Yin Yin, che verrà detto dopo… in effetti Sorenson e Beckett sono stati sulla stessa linea durante l’interrogatorio… molto simili…
Castle che obbedisce all’ordine di andare a casa senza una protesta. Kate non se l’aspettava…
The pea-pond bond 🙂
U guys making out? CastleIl 4 maggio del 2009 (data che compare nello sms di Castle) è stato proprio il giorno in cui è stata trasmessa questa puntata per la prima volta 🙂
“Yeah, he’s like the male you. Yin needs Yang, not another Yin. Yin-Yang is harmony, but Yin-Yin is… a name for a panda.”

1×10 – A Death in the Family
Castle plastic surgeryAnche questa scena diventa più divertente a ripensare ai bloopers 🙂
Severed head CastleQuesti sono i momenti che rendono Rick Castle quel bambinone adorabile che è 🙂

You think this is your fault? Yeah, you pushed for it, not because it’s your job, but because you care. Most people come up against a wall, they give up. Not you. You don’t let go. You don’t back down. That’s what makes you extraordinary.

E questi sono i momenti che lo rendono quell’uomo adorabile che è.
E poi papà Marlowe ti fa finire la stagione con un “It’s about your mother” e chi s’è visto, s’è visto.

——–

Leggenda vuole che Ryan regga un libro di Castle in ogni episodio della prima stagione. Nella prima puntata si capisce che non ne ha mai letto uno, ma poi sembra li recuperi tutti, affascinato anche dal personaggio che è diventato suo collega di lavoro. È bello come nelle serie successive (soprattutto dalla quarta), si crei una specie di divisone in coppie: Espo-Beckett e Ryan-Castle. Kevin sembra più suggestionabile dalla fervida immaginazione dello scrittore, Javi si mostra maggiormente nel ruolo di fratellone di Kate. È una cosa che trovo carina.
Comunque… non ho trovato un libro in mano a Ryan in tutti gli episodi, ma solo in 7 su 10. Ecco qui!

Ryan books Castle

Concluso il rewatch della prima stagione. Scriverò un nuovo post per la seconda, poi per la terza e così via, aggiornandoli di volta in volta.

Read Full Post »

Browncoats United

Estratto dell’intervista per il decimo anniversario di Firefly. Ipotesi su come sarebbe potuta essere una seconda stagione.

Nathan Fillon: He would have been more bitter, more crochety, right?

Summer Glau: I was gunning for Wash’s job

Alan Tudyk: Well she could have had my job, We were going to have a baby, so I wasn’t going to let Zoe go out on any more things

Sean Maher: I thought we, Kaylee and I, were going to have a baby. A Firefly daycare.

Gina Torres: I like to believe there’s a wiry haired redhead boy with freckles and that Jane babysits and that he and I have arguments about who’s going to teach him about guns.

Tim Minear: (talking about Inara) She had this magic syringe, she would take this drug and if she were, for instance, raped, the rapist would die a horrible death. The story was, she gets kidnapped by Reavers. and when Mal finally got to the ship to save her from the Reavers, he gets on the Reaver ship and all the Reavers are dead. Which would suggest a kind of really bad assault. At the end of the episode, he comes in after she’s been horribly brutalised, he comes in, he gets down on his knee and he takes her hand and he treats her like a lady.

Alan Tudyk: I had a lot of ideas for scripts. Our job was to go get these dogs on a planet, they were these feral dogs, we were selling them to a dog fighting ring and we get them but in the transporting the dogs from this dog moon and their eyes glow, whatever to the place we were going to sell them, River communes with the dogs and tames them all so when we go to sell them , they’re useless

Nathan Fillion: There was a show that Joss was talking about where we get to a planet and people were kind to us, really sweet, it was wintery planet, and we  catch them trying to steal out ship. And we go, “you sons of”  They go “Look, here’s the deal, our planet is dying, unless you get us off here”, but the idea is we’re so far out, run out of air, run out of food, we’re all gonna die,  unless we meet up with another ship, so there’s that chance, we’d meet up with another ship and everything would be okay. I say  look, lets all sleep on it, and tomorrow we decide, and I lock myself in the bridge and I take off, while y’all sleeping and you wake up and you go “what have you done”. It’s too late to go back, and we can’t go back and we’re on our way out, we never meet any ship, so we’d have all died, we were akl going to vote, so Captain Mal takes the decision away from everybody so it’s no one’s decision to kill those people but his.

bleedingcool

L’idea di Nathan è S P E T T A C O L A R E! Perfetta  per Mal. Sarebbe stato davvero interessante vedere un episodio come questo.

Momento LOL durante la convention al ComicCon. Chiedono a Whedon quanto erano importanti quegli specifici attori, come Summer Glau nel ruolo di River. La ragazza scherzosamente dice che il creatore non può più cambiare idea, ormai l’ha scritturata. La reazione…

Joss: Sure? George Lucas could. He could digitally make you a bantha.

Shiny! 😀

Read Full Post »

Le aspettative erano medio-basse e non sono comunque riusciti a a superarle.
Ho visto il pilot di Elementary, nuova serie tv americana in cui un moderno Sherlock Holmes tatuato (Jonny Lee Miller), direttamente dall’Inghilterra, finisce a fare il consulente per la Polizia di New York. Il Watson della situazione non si chiama John, ma Joan; è una donna, Lucy Liu, idea non pessima, ma che ho il timore sia di comodo per un inciucio amoroso che desti meno scalpore (e non è che me lo invento io: la prima battuta di Holmes è “Do you believe in love at first sight?“).

Devo dire che io parto da fan di Sherlock della BBC, quindi ho un elemento di paragone che considero altissimo (reputo la serie inglese eccezionale, senza pari). Sono in generale piuttosto scettica nei confronti dei riadattamenti americani e non mi spiegavo che bisogno di fosse di riproporre ancora un altro Sherlock Holmes dopo le due versioni ben riuscite degli ultimi anni. Come ti può venire in mente di tentare la competizione con l’Holmes di Moffat*? Volevi seguire l’ondata di interesse per guadagnare fans? Puoi anche farcela, ma è necessario?

Dopo aver visto il pilot posso rispondere: no, non era necessario.

Hai voluto proporre uno Sherlock Holmes moderno che usa il celluare? Beh, allora adesso ti becchi i paragoni con la versione BBC.

La storia è diversa, non hanno riproposto lo stesso Holmes BBC e questa è sicuramente una nota di merito. Quello di Lee Miller è uno Sherlock che ha appena lasciato una clinica di riabilitazione per problemi di tossicodipendenza, anche questa mi è sembrata una buona scelta e in linea col personaggio di Conan Doyle.
Quel che manca è il carisma. La genialità mi è apparsa meno brillante. Certo, le incredibili capacità deduttive restano (altrimenti che Sherlock Holmes sarebbe?), ma non mi hanno lasciata a bocca aperta allo stesso modo, come succede al buon Watson di Martin Freeman (che io adoroadoroadoro).
Il nuovo Holmes non è sociopatico, è solo un po’ strambo. Non ha problemi a chiedere scusa, a dire per favore, a mostrare sensibilità (ammetto che dovrei leggere qualcosina in più di Conan Doyle per avere un’idea più precisa del personaggio originale, ma ora sto facendo un paragone con l’altra serie tv). Insomma, ai miei occhi il fascino di questo individuo non è all’altezza dell’altra versione moderna.
Watson? Sono anche di parte perché (come già detto) adoro Martin Freeman e il personaggio che ha interpretato, mentre Lucy Liu non mi dice un granché (e poi, in generale, apprezzo molto di più i ruoli maschili)… comunque per ora non mi ha conquistata. E poi non mi spiego come sia possibile che quel folle di Holmes ti distrugga l’automobile e tu non faccia neanche una piega. Mah… sarò suscettibile io…
Siamo partiti già con troppa emotività. Sherlock ha amato (Sherlock sa amare?), Watson soffre per un grosso errore passato, bla bla bla… boring!
Visivamente, poi, non c’è paragone. Le immagini di Sherlock sono fantastiche, questa è una serie tv poliziesca come ce ne sono tante. T’oh, diciamo come The mentalist, anche lì c’è un consulente super intelligente.

Insomma, il pilot non era niente di brillante e questo è l’aggettivo che dovrebbe legarsi con un personaggio come Sherlock Holmes.
Tuttavia non sempre le serie mi prendono al volo, quindi continuerò a seguirla… chissà mai che mi ricreda.

* Steven, ti prego, SMETTILA di lavorare a tempo pieno a Doctor Who che lo stai distruggendo e dedicati a Sherlock che ti esce sicuramente meglio.

Read Full Post »

Older Posts »